SambaMaki: Pesce Crudo alla Brasileira


Il pesce costa Sanpietrini, e crudo ancor di più ― ma sempre meno di un viaggio in Brasile no?

Che c’entra il Brasile con il pesce crudo? Beh perché stiamo per parlarvi di una Temakeria ― fusion di cucina giapponese e brasiliana. Sviluppatosi a Sao Paolo, dove abitano la bellezza di 1.8 milioni di giapponesi, il concetto di ‘Temaki’ sta facendo breccia nei cuori degli afecionados della cucina etnica.

Probabilmente il concetto non vi è nuovo, avrete forse sentito parlare di Temakinho, beh da Sambamaki troverete sicuramente posto (ma non parcheggio!) con più facilità e avrete la possibilità di assaggiare un menù ideato dal Re del Temaki Eduardo Inoue, creatore della più famosa e premiata catena di temakerie in Brasile ― un mago nell’accostare i sapori freschi ed eleganti della cucina giapponese con le travolgenti spezie brasileire.

Strepitoso il Temaki’n Rio con tartare di salmone, tempura di gambero e uova di pesce o il tris di Sliders (capiamoci, sono dei piccoli paninetti) con carne di kobe, gambero e salmone. Fatevi consigliare in base ai vostri gusti, sarà tutto senz’altro delizioso e a patto che non siate dei puristi del sushi ― sia ben chiaro ― siamo convinti che Sambamaki saprà sorprendere piacevolmente le vostre papille gustative con quel gusto inaspettato che poi non scorderete così facilmente.

Ma non finisce qui, Sambamaki è infatti anche l’unica ‘Sakeria’ di Roma. Con quattro diversi tipi di sakè e svariati saké-cocktail, tra cui la Caipisaké (capirinha di saké – da provare al Kiwi!) sarebbe quasi oltraggioso varcare la soglia di Sambamaki solo per il cibo.

SambaMaki

Viale Regina Margherita, 168 – 00198
tel. 06 841 50 75