La Conventicola degli Ultramoderni


La Conventicola degli Ultramoderni è il locale che mancava a Roma.

La Conventicola degli Ultramoderni è ultramoderno.

Il proprietario è un pazzo.

All’ingresso c’è il Colonnello Fernandez.

La musica prende bene.

E se ci bevi bene sopra hai vinto due volte.

Che altro dire? Da due anni ha aperto questa zona franca dal banale e dal già visto, ha aperto in Via di Porta Labicana 32 ai confini della sanità mentale e di San Lorenzo. Il proprietario è il Sior Mirkaccio Dettori che ci faceva divertire già tanto all’epoca del Micca Club, figuriamoci ora che ha un locale tutto suo. E’ il suo “gran ritorno“.

Signori e signore, andate, dal mercoledì al sabato, ma non prima delle 22:00, e guardate con i vostri occhi di cosa è capace la mente umana quando si applica nell’entertainment: il passaggio dimensionale per accedere ai locali è presidiato dal Colonnello Fernandez, dittatore dell’umorismo, è lui che sceglie chi è sano e che è pazzo. Tra specchi, velluti, pareti pitonate e mobili leopardati si propongono strane serate con talk show situazionisti e conferenze, improvvisazioni musicali, danze esotiche e costumi eclettici.

Queste sono le notti degli Ultramoderni a San Lorenzo.

Fino alle 5 del mattino.